LA FESTA DI COMPLEANNO

Un cortometraggio sui SEGNI dell'autismo nei bambini.

Siamo lieti di condividere con voi La festa di compleanno un cortometraggio di formazione rivolto ai professionisti. Il cortometraggio è stato prodotto come progetto di partenariato fra il governo, l'università e i partner clinici, ed è stato finanziato dal Social Research Council e dal governo del Galles. Il suo sviluppo si è basato su una ricerca condotta dall'Università di Cardiff, fare clic qui per leggere l'articolo.

A chi è rivolto il cortometraggio?

Il cortometraggio è stato realizzato per aiutare i professionisti di prima linea a identificare i segni di autismo nei bambini. Lo abbiamo pensato in modo tale che si adatti ai professionisti che operano nel campo dell'istruzione dei servizi sanitari e sociali, come supplemento a una sessione di formazione. Per vedere il cortometraggio non sono necessarie conoscenze pregresse né training specifici.

Se si desidera utilizzare il cortometraggio per un training, si prega di completare e inviare il modulo di autorizzazione sottostante.

L'obiettivo del cortometraggio è quello di aumentare la consapevolezza nei professionisti, in particolar modo quando si ha un sospetto che potrebbe essere rilevante ai fini dell’eventuale invio ad uno specialista. Nel contesto di una sessione di training il cortometraggio può essere messo in pausa per facilitare la discussione col responsabile della formazione.  La discussione può riguardare la molteplicità di modi in cui i segni si possono presentare, e in quali modi i segni vanno a costituire un pattern degno di attenzione clinica.

Il feedback positivo ricevuto da un ampio campione di genitori e professionisti ci ha portato a rendere disponibile il cortometraggio a un pubblico più ampio. Fate clic qui per vedere il feedback; sites.cardiff.ac.uk/warc/birthday-party-film-evaluation e qui sites.cardiff.ac.uk/warc/about-us/project-reports per ulteriori informazioni su come siamo giunti alla decisione di realizzare questo cortometraggio.

Di cosa parla il cortometraggio?

Il cortometraggio descrive i segni dell'autismo riscontrati in tre bambini a una festa di compleanno. Il messaggio del cortometraggio è che gli stessi segni si possono manifestare in modi diversi. Date queste differenze, a volte è facile lasciarsi sfuggire questi segni. I segni possono essere comuni anche nei bambini non affetti da autismo, ed è quindi importante cercare il pattern con cui si presentano.

Due dei bambini presenti nel cortometraggio, Jack e Rhys, sono maschi, mentre Amy è una femmina. Sono tutti molto diversi fra loro, ma mentre Amy presenta un profilo diverso da quello dei due bambini maschi, questo profilo non intende comunque presentare un profilo "tipico" femminile di Disturbi dello Spettro Autistico; ogni bambino è unico, a prescindere dal fatto che sia maschio o femmina. Non esistono due bambine e due bambini che manifesteranno i segni in modo identico.

By using this site, you accept its use of cookies | Tell me more | I understand & accept, don't display this message again